Tocca a me

La mia prima volta al mercato in Montepulciano (ogni giovedi alle 8:00 a 13:00) era una esperienza! Molti venditori e molte persone tutti occupati con vendita e acquisto molte cose. Il mercato ha cibo come vedure, frutte, formaggio, carne, pesce; ha piante con fiori o per spezie e ha molti vestiti.

Ma non ne avevo idea come di comprare niente! Stavo in piedi al banco ma nessuno mi aiutavo. Molte persone venivano dopo arrivavo e il venditore li aiutava. Stavo in piedi e aspettavo. E questa era la problema!

Negli stati uniti noi aspettiamo, piu o meno, per il nostro turno. Non e vero in Italia! Quando ho detta la mia insegnate lei ha detto que devo dire “Tocca a me”! – “It’s my turn”! La mia insegnate ci ha detto que questo e’ la frase del giorno.

Ma e’ difficile e non podevo dirla ieri al mercato. E’ fortunata que non c’erano molte persone al banco quando avevo bisogno di compare cose. Force prima di lascio l’Italia diro’ “tocca a me”.

Advertisements

About bethsrecipes

my recipes
This entry was posted in Italia. Bookmark the permalink.